descrizione della foto

Grandi steppe adorne di blu e di oro

INTRODUZIONE

Un viaggio lungo la mitica Via della Seta, nel cuore dell’Asia centrale, tra le antiche città di Khiva, Bukhara e Samarcanda, strette fra il Deserto del Kyzylkum a nord e il Karakum a sud. Per secoli le lunghe carovane hanno sostato in queste tre oasi, all’ombra delle grandi moschee dalle cupole blu con i loro svettanti minareti e una di queste, la celebre Samarcanda, fu scelta da Tamerlano, come splendida capitale per il suo impero. L’erede di Gengis Khan, nonché ultimo conquistatore delle steppe, la volle così bella che fece giungere i migliori artigiani dell’India per decorarla. Preambolo prezioso sarà la toccata a Nukus, per scoprire opere d’arte incredibili, sottratte a un triste destino e testimoni di una silenziosa disubbidienza.

Prossimamente on line

RICHIEDI INFORMAZIONI








    error: Content is protected !!